Hi, How Can We Help You?

Diritti Reali Immobiliari

Diritti Reali Immobiliari

La circostanza che la casa compravenduta sia priva del certificato di abitabilità trasforma l’operazione di vendita della stessa in una vendita dell’aliud pro alio.

Con la sentenza numero 2294/2017 la Corte di cassazione si è pronunciata sull’argomento, affermando che una simile ipotesi deve essere ricondotta alla vendita dell’aliud pro alio sia nel caso in cui l’immobile difetti della licenza di abitabilità, sia nel caso in cui non sussistano i requisiti minimi per ottenerla; ovverosia, sia nel caso in cui vi sia inerzia del venditore, sia nel caso in cui l’immobile abbia caratteristiche intrinseche che lo rendano inabitabile, derivanti da insanabili violazioni della legge urbanistica

Share Post